2017: CivicoZero lancia il progetto Zero Center


Correva l'anno 2017


Il 2017 è stato caratterizzato da un primo cambiamento in termini fenomenologici: il numero dei minori in arrivo sulle nostre coste comincia a diminuire a causa di politiche restrittive messe in atto a partire da luglio e che ha permesso al team di concentrarsi maggiormente su un lavoro di accompagnamento individuale. L’altra grande novità è stata l’assegnazione di un bando regionale che ha consentito alla Cooperativa di aprire, conclusasi l’esperienza di A28, un centro emergenziale per minori in transito, Zero Center. Una sfida che ha visto CivicoZero per la prima volta impegnata nella realizzazione di un progetto agendo in maniera autonoma. Il Centro notturno si è posto in continuità con gli interventi sviluppati durante le ore diurne per garantire un’ampia protezione sia ai transitanti che ai neo-maggiorenni fuoriusciti dal sistema di accoglienza.

CivicoZero continua ad avere una posizione strategica ponendosi tra la strada e il sistema formale di protezione e favorendo l’accesso all’interno del meccanismo istituzionale. In questo senso si continua a lavorare in maniera sinergica con il V Dipartimento del Comune di Roma, attraverso il team dedicato ai minori in transito, per l’implementazione di un programma europeo di relocation che permette ai minori in transito di accedere ad una procedura legale e sicura per raggiungere il paese di destinazione.

Sulla scia di ciò che è sempre accaduto negli anni precedenti, ma in maniera più strutturata, la dimensione psicologica assume gradualmente una crescente centralità fino a diventare uno degli assi imprescindibili dell’intervento a favore dei nostri beneficiari.

Correva_l'Anno 2017_CivicoZero

Nel corso di questo anno sono proseguite positivamente le attività dei laboratori attivi a CivicoZero: espressività teatrale, laboratorio video-partecipato, fotografia, musica rap e percussioni, scrittura creativa. Gli spazi dei laboratori si confermano per i ragazzi luoghi di costruzione e rafforzamento di competenze, individuali e sociali.

In termini di collaborazioni esterne nel 2017 prende il via un progetto biennale che vede la Cooperativa partner insieme ad altre 9 realtà del territorio romano, torinese e catanese. L’impegno di CivicoZero nell’ambito del progetto Togheter – Never Alone è l’insegnamento della lingua italiana per far accedere i beneficiari a reali percorsi di inclusione attraverso borse lavoro.

 


#10ANNICIVICOZERO


2017: CivicoZero lancia il progetto Zero Center
Tag: