L’impresa sociale Con i Bambini attraverso il bando “Un domani possibile” ha individuato
sette progetti a livello nazionale per favorire l’inclusione e l’autonomia dei minori e dei
giovani migranti arrivati soli nel nostro paese.


Tra questi, il progetto “N.E.A.R. – Network for Empowerment Autonomy and
Resilience” promosso da CivicoZero onlus capofila di un partenariato multiregionale
composto da 24 realtà del terzo settore, Istituzioni e società private che a diverso titolo
saranno impegnate nella realizzazione di azioni volte alla presa in carico e definizione di
percorsi di autonomia rivolti a giovani stranieri tra i 17 e 21 anni di età.


Il progetto si pone l’obiettivo di incrementare l’inclusione sociale dei giovani migranti nelle
Regioni Lazio, Emilia Romagna e Puglia attraverso una strategia operativa che si muove
lungo due dimensioni d’intervento: una presa in carico olistica e personalizzata, basata
su un impianto metodologico che mira ad ottimizzare i percorsi sociali, formativi e lavorativi
dei beneficiari; un’azione di promozione sociale, culturale ed informativa volta a
contribuire al cambiamento della narrativa sulla migrazione e a favorire una ricalibrazione
delle politiche pubbliche.

Per maggiori dettagli sul bando “Un domani possibile” :
https://www.conibambini.org/2021/10/06/bando-un-domani-possibile-7-progetti-per-minori-stranieri-soli-in-italia/

Al via il progetto N.E.A.R. – Network for Empowerment Autonomy and Resilience